Archivi tag: Consiglio diocesano

Lettera da fratel Carlo

L'immagine può contenere: 7 persone, persone sedute e spazio al chiusoIl 5 ottobre scorso abbiamo avuto il privilegio di avere con noi, ad aprire i lavori del consiglio diocesano, don Michele Pace. Giunto al termine dell’incarico di assistente nazionale del Movimento Studenti di AC e del Movimento di impegno educativo di AC, prima di ripartire per la sua diocesi di Andria, gli abbiamo chiesto di accompagnarci con una meditazione che tenesse insieme la riflessione sulla vocazione nella vita cristiana e la spiritualità di Carlo Carretto, dato che proprio da don Michele è stato priore di Casa San Girolamo a Spello, dove Carretto visse gli ultimi suoi anni e dove è sepolto.

Don Michele ci ha lasciato un grande regalo: una lettera scritta “à la” Carretto, con il suo sguardo, la sua esperienza, la sua profondità, per aiutare a discernere i segni di questi nostri tempi.
Ve la proponiamo nella sua interezza, certi che possa essere uno stimolo importante per il cammino dell’anno….

Risultati immagini per carlo carrettoCari amici,

stasera voglio parlarvi del deserto… questo luogo è così angusto e insieme così affascinante, così silenzioso, ma anche così pieno di voci, da suscitare in me dolci memorie e pensieri di futuro. Vi sembrerà strano che nel bel mezzo di un Consiglio Diocesano di Azione Cattolica, luogo e momento di dialogo in vista di una progettazione di un’azione missionaria, vi parli proprio di questo luogo, ma ritengo che sia utile per me, per voi, per tutti ritornare ogni tanto al deserto, perché questo luogo di non-vita, ci aiuti a vivere. Continua a leggere

Dalla piazza (San Pietro) alla parrocchia

20170610_163301Un Consiglio diocesano che ha voluto tenere insieme l’emozione dell’incontro nazionale di ACI del 30 aprile, i temi forti dell’Assemblea nazionale e le possibilità concrete di operare sul nostro territorio: questo è stato l’appuntamento del 10 giugno in seminario, solo la prima parte di un percorso che culminerà nella prossima riunione di settembre, all’indomani delle indicazioni pastorali del vescovo.

Intanto con le testimonianze di Cristina, Giuseppe e don Pierpaolo abbiamo rivissuto il clima di festa di piazza San Pietro e delle giornate assembleare, mentre la Presidente diocesana Carla si è soffermata sui temi forti emersi dalle parole di papa Francesco e del Presidente nazionale Matteo Truffelli.

Spunti che possiamo condividere coi power point che trovate linkati qui di seguito…

La festa del 30 aprile
Le parole di piazza San Pietro
La relazione del Presidente Truffelli

20170610_180249Ma un altro momento di grande spessore del Consiglio, è stato l’incontro con Eleonora Gabrielli, la giovane presidente parrocchiale di Monte Romano, della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia.
Lei ci ha trasmesso la voglia di lasciare un segno nella vita della comunità e la bellezza di testimoniare la presenza di Gesù che contraddistingue il lavoro di una realtà associativa unitaria. Perché avere tutti e tre i settori in parrocchia, che vivono un cammino comune, fa la differenza! Costruire reti di relazioni significative e condividere l’entusiasmo di un’appartenenza forte: ecco il senso vero da far sperimentare a chi si accosta alla nostra esperienza.

Ma su questo torneremo a confrontarci nell’appuntamento di settembre…