Lettera da fratel Carlo

L'immagine può contenere: 7 persone, persone sedute e spazio al chiusoIl 5 ottobre scorso abbiamo avuto il privilegio di avere con noi, ad aprire i lavori del consiglio diocesano, don Michele Pace. Giunto al termine dell’incarico di assistente nazionale del Movimento Studenti di AC e del Movimento di impegno educativo di AC, prima di ripartire per la sua diocesi di Andria, gli abbiamo chiesto di accompagnarci con una meditazione che tenesse insieme la riflessione sulla vocazione nella vita cristiana e la spiritualità di Carlo Carretto, dato che proprio da don Michele è stato priore di Casa San Girolamo a Spello, dove Carretto visse gli ultimi suoi anni e dove è sepolto.

Don Michele ci ha lasciato un grande regalo: una lettera scritta “à la” Carretto, con il suo sguardo, la sua esperienza, la sua profondità, per aiutare a discernere i segni di questi nostri tempi.
Ve la proponiamo nella sua interezza, certi che possa essere uno stimolo importante per il cammino dell’anno….

Risultati immagini per carlo carrettoCari amici,

stasera voglio parlarvi del deserto… questo luogo è così angusto e insieme così affascinante, così silenzioso, ma anche così pieno di voci, da suscitare in me dolci memorie e pensieri di futuro. Vi sembrerà strano che nel bel mezzo di un Consiglio Diocesano di Azione Cattolica, luogo e momento di dialogo in vista di una progettazione di un’azione missionaria, vi parli proprio di questo luogo, ma ritengo che sia utile per me, per voi, per tutti ritornare ogni tanto al deserto, perché questo luogo di non-vita, ci aiuti a vivere. Continua a leggere

locandina-convegno-redux

Tra sogno e realtà: 150 anni da Azione Cattolica

Difficile dire cosa sia stata la giornata dell’8 settembre.

Certamente un ritornare alle sorgenti della nostra storia, come ha detto Carla, la nostra presidente diocesana.

Ma pure un ritessere i fili di una memoria viva, che sempre attinge alle intuizioni originari di Mario Fani e i suoi compagni che hanno reso la Società della Gioventù Cattolica Italiana un segno profetico. Continua a leggere

Da 150 anni cristiani credibili

quadroDa 150 anni fucina di laici cristiani preparati e protagonisti: nell’appartenenza alla chiesa e nell’annuncio del Vangelo nelle realtà del mondo. Così il vescovo Lino Fumagalli ha sintetizzato l’avventura dell’Azione Cattolica, nata nel 1868 per iniziativa di un giovane viterbese, Mario Fani. A questa memoria si rivolge “Bisogna agire!”, la mostra storica organizzata dall’AC diocesana e inaugurata sabato 7 aprile presso la Chiesa dei Santi Giacomo e Martino in via Saffi. Continua a leggere

locandina-mostra-azione-cattolica

“Bisogna agire” – La mostra storica

ritratto-mario-faniRitessere il filo della memoria, ritornare ad aprire lo scrigno che conserva un’eredità preziosa che è orgoglio e responsabilità insieme.

Queste le ragioni di fondo che hanno portato la Presidenza Diocesana dell’Azione Cattolica viterbese a cogliere la suggestione della data del 150.mo anniversario della fondazione per progettare “Bisogna agire!”, una mostra di natura storica, che ci riporta all’epoca in cui il giovane Mario Fani, nobile viterbese, appena 21enne ebbe l’idea di una Società della Gioventù Cattolica Italiana. Continua a leggere

IN PREGHIERA CON MARIO E ROSA

con-mario-e-rosa

Per sciogliere il gelo… nei nostri cuori, un invito speciale: metterci in preghiera con Mario Fani e Santa Rosa. Appuntamento LUNEDÌ 5 MARZO alle ORE 21 al Santuario – Monastero Santa Rosa.
Ricorderemo i 150 ANNI DALLA NASCITA DEL “CIRCOLO S. ROSA” approssimandoci a vivere la ricorrenza del transito della nostra patrona.
Un momento per ripercorrere la nostra storia, per rinvigorire le nostre radici, per riassaporare la bellezza di una grazia che scorre fino a noi. E che ha segnato un pezzo importante della vita della nostra città, della nostra Chiesa e dell’esistenza di qualcuno di noi. Quindi, un’occasione per rivederci…
Non mancate!!

Rimanere con Gesù, andare ad annunciarlo, gioire nel Signore (Papa Francesco all'Azione Cattolica Italiana, 3 maggio 2014)